2.8.12

C64, 30 anni ma ancora bello

Tanti bei ricordi legati al commodore 64, anche se a suo tempo il buon giro della gelateria di famiglia ci ha permesso di comprare, senza motivo in realtà, un fantastico C128 D, il massimo dell'inutile - e infatti lo usevamo in modalità c64, tanto era useless.

La cosa che mi rimane di più di quegli anni non sono solo una serie di giochi econimici su cui perdevo ore (Ninja master, ad infinitum..  porcheriole della firebird, mi pare) e neppure i super titoli che mi hanno cambiato la vita, perché forse, turrican a parte, non rigiocherei oggi.
Le musiche sono la cosa che davvero ancora oggi apprezzo appieno.
In realtà già allora stavo davanti al C64 senza giocare ad ascolatare quei "vergognosi" suoni, tra katakis e led strom(di cui avevo scoperto un segreto, su 2 tasti potevi far variare il suono della canzone in tempo reale e sta cosa mi esaltava da matti..).

Ho scaricato diversi brani del C64 da youtube (tipo questo) che ascolto sempre volentieri, hanno un non so che di affascinante ancora oggi.
Ogni volta che sento un suono del vecchio c64 provo proprio un profondo senso di gioia, cosa che mi capita di rado con le colonne sonore dei giochi del nuovo millenio, tranne rari casi (super meat boy, per esempio..).

Cmq, tanti Auguri al C64, su cui c'è ancora gente che ci smanetta sopra.