16.11.07

Un colpo un morto

Speranzoso di aver praticamente terminato il mio ultimo lavoro serale, rieccomi anche sta sera a far modifiche.
Mi verrebbe da esclamare «CHE NOIA!» ma, invece, dopo aver fatto due chiacchiere con il cliente e uscito a testa alta dall'esperienza del sito di sky, mi sto (quasi) esaltando..

..prima di mettermi a lavorare ho fatto un po' mi rilassante navigazione, scoprendo un nuovo orgasmo di grafica al pixel, Contra 4 per il Nintendo DS (che, a questo punto, cade nella lista acquisti del prossimo anno).
Ah, questi sono i seguito che tutti noi videogiocatori vorremmo sempre avere a che fare!
Ho scaricato due video da IGN e vedere la cura del dettaglio e le tonnellate di animazioni a schermo, nonché il mio recente acquisto di essential action script 3, mi hanno fatto proprio voglia di sviluppare il gioco di shinobi in as3.
Mi sta anche balenando per la testa di integrare le lezioni del prossimo corso universitario con della teoria su as3, considerando che
  1. studiano java che assomiglia all'actionscript3
  2. per marzo avrò accumulato abbastanza esperienza
  3. farebbe bene ai ragazzi che vogliono diventare designer web
Purtroppo, però, oggi pomeriggio mi è balzato in testa che l'università non ha neanche la licenza di flash8, figuriamoci se ha voglia di investire nella versione CS3.
Magari con un buon piano per convincere la direzione si potrebbe far scattare l'acquisto.. Forse è un po' prematuro, sotto tutti i punti di vista - sono così nuovo nell'ambiente universitario.
Vabbè, intanto finiamo sto sito del male...

15.11.07

Mattinata veloce

Questa mattina sono a casa, indaffaratissimo nel liberarmi da alcune cose che erano in lista d'attesa.
Devo assicurarmi che il mio pc vecchio, da regalare al fratello della mia ragazza, gestisca internet senza problemi (è proprio vecchiotto..) e poi c'è la lista degli stagisti per cui sono tutor didattico da passare. I più finiscono a fine dicembre e, siccome manca poco, voglio stilare un calendario settimanale così da "liberarmene" senza arrivare all'ultimo giorno. Temo, cmq, che mi dovrò prendere un permesso al lavoro.

Alle 5:30 di questa mattina ero già sveglio. Anche oggi corsa e allenamento. La temperatura era più bassa del solito ma grazie al mio allenamento superKaizenResistenzaAlFreddo :) me la sono cavata egregiamente. La tecnica consiste nel andare e tornare in macchina dal lavoro con il riscaldamento spento e un finestrino aperto 10-15 cm.
Si, suona un folle, ma siccome il freddo mi inibiva dall'alzarmi, ho studiato quale potesse essere la soluzione migliore per risolvere questo dramma mattutino. Dopo attente riflessioni, per aumentare la mia resistenza mi è sembrata la cosa più logica. Sudando, specie per la quadrupedia, si ha caldo ovunque, anche alle mani, per quanto siano costantemente a contatto con umido cemento e freddo acciaio.
Intorno alle 6:40, poi, il sole incomincia a spuntare oltre il boschetto della scuola in cui vado e tutto diventa più caldo e più piacevole.
100 (e poco più) salti al giorno tra due bordi di marciapiede, poi via in 4 giri di quadrupedia sugli stessi bordi, corsa fino altra zona, e via di lazy jumps, quadrupedia su doppio corrimano, altri salti e poi casa a far doccia. Oggi sono stato particolarmente bravo, ho anche sistemato le piante in giardino e ripulito l'orticello.
Ah, ieri mi è arrivato questo audiobook.. uhm, ma, no, no voglio allungare ulteriormente questo post, lo lascio per un prossimo...
..e presto magari passo anche alla specie di "tutorial" per il mio Qix in flash, Qizx.
Se lo finisco.

11.11.07

Paese della fine

Se c'è un posto dove mi piace rifugiarmi nelle vacanze, questo è il paese Danta di Cadore.
Credo che passerò li la mia vecchiaia, o almeno è questo il mio progetto, già da un bel po'.
Posto perfetto: isolato, pieno di verde, aree dove andare a saltare ovunque, aria pulita, poca gente e temperature che raggiungono il mite.
Cosa chiedere di più?
Il week end scorso mi sono allenato per i suoi muretti a far splendidi salti ed esercizi e devo dire che hanno dato il loro frutto. Potersi muovere nella piccola piazza del paesino alle 7 di mattina e non avere anima viva attorno, usufruendo di tutto quel cemento modellato, è stato un bel sogno.
Curioso che l''ultimo giorno, alla fine dell'allenamento, mi son accorto di avere avuto alle mie spalle per tutto il tempo tre auto dei vigili con personale fuori. Nessuno, però, mi ha rotto le scatole o mi ha guardato storto. Probabilmente hann capito che mi stavo semplicemente allenando in qualche sport senza dare fastidio a nessuno.

Certo, Danta non è proprio dietro l'angolo, però mi piace l'idea di pace che trasmette - sperando che per allora ci arrivi almeno l'adsl, e magari anche un distributore di GPL, o qualsiasi altro combustibile più eco friendly delle attuali benzine.

9.11.07

E domani si corre?

Domani spero di riuscire a alzarmi alle 6 e andare a fare un po' di parkour. Sta sera, invece, sono su flash, a lavorare, buona scusa che mi bloccato la settimana. Non mi sono cmq lasciato fregare: nei buchi il salotto è diventato mini palestra e ho sudato un bel po'. Gli addominali mi fanno ancora male.
Per fortuna ho quasi finito il lavoro notturno e, grazie a cielo, al cliente piace - in realtà è abbastanza una cozzaglia di cose, ma un po' lo capisco.

Questa mattina sono stato in città per vedere due stagisti per cui son tutor didattico. Rapida visione del loro lavoro, ottimo, due chiacchiere e quattro firme. Poi toccata e fuga in fumetteria, dove ho acquistato un'antologia di storie di hellboy. Belle, l'unica pecca è che non tutte sono disegnate da Mike Mignola. Mi chiedo se per pigrizia...
Il risultato non mi piace affatto anche se sono artisti storici (che, cmq, non gradisco). Le storie, invece, son tutte carine. Ah, si, il prezzo proprio no, 12,50 euro.

Sta sera la mia dolce metà è a cena fuori con altre (poche) mamme dell'asilo. Avevo in serbo di costruire maschere di cartone con la mia piccolina. Purtroppo ha saltato le nanne pomeridiane, quindi alla fine il suo programma è stato cena, rapida costruzione di puzzle con papino, lavaggio di denti e nanna.
Maschere domani.