Passa ai contenuti principali

New Glory

Sto leggendo il nuovo fumetto di Glory - mi piace chiamarlo l'update.
Ne sono venuto in contatto da un video del LastAngryGeek anche se non ricordo se ne avesse parlato bene ma, a memoria, non proprio benissimo.
Ad ogni modo, Glory non è che proprio un personaggio a cui sono affezionato o per cui io provi qualche interesse, anzi, e ogni volta che vedo il "Created by Rob Liefeld" un po' rabbrividisco. Perchè? Beh, per due motivi: il primo, è un ovvio clone di Wonder Woman quindi non proprio un concept originale (= è un'altra delle ideone rubacchiate), il secondo perché tutti i buoni scrittori che Liefeld ha potuto/saputo tirare dentro la sua etichetta hanno formato e riplasmato il personaggio rendendolo una cosa completamente diversa - in particolare considerando le abilità di scrittore del "buon" Rob (btw: uscito IMAGE in italia, rob mi esaltava).

Ma vedere il resltyling di Glory + gli ottimi disegni mi hanno messo molta curiosità - e aver scoperto che l'Extreme sta subendo tutta una serie di reboot da fumettisti indipendenti mi ha messo una certa allegria.
Oltretutto mi è sembrata una mossa estremamente coraggiosa - in particolare guardando Prophet.
Cioè Prophet, l'ammasso di muscoli che Stephen Platt faceva esplodere anni fa, ora è un astronauta caduto su un pianeta alieno:

e un fumetto sci-fi dall'aspetto molto francese, alla Moebius. Che sia buono, non lo so, ma l'idea è davvero tosta. 

Ma torniamo a Glory.
Non conosco molto bene il personaggio vecchio ma quello nuovo è una specie di super stronza che agisce come le pare in nome di una certa giustizia. Direi che sia quasi una stronza fastidiosa.
Il fumetto non gira tanto intorno a Glory ma a una ragazzina ossessionata dall'eroina e di cui ha costanti sogni estremante vividi. 
Glory pare essere scomparsa da anni e la ragazzina ne è alla ricerca, fino ad approdare su un'isola dove conoscerà un gruppo di persone devote a Glory e Glory stessa. Qui si renderà conto di essere una specie di prescelta nella sua guerra contro il "male".

Ora non voglio fare spoiler, la storia non è male, l'unica cosa che però mi ha lasciato l'amaro in bocca è che Glory non risalta come un personaggio simpatico, piacevole o a cui affezionarsi. Anzi.
E altra cosa su cui ho storto un po' il naso è il fatto che la protagonista della storia non sia Glory ma, appunto, la ragazzina.

I disegni sono ottimi, tanto di cappello - cura per il dettaglio, un sacco di mostri molto belli, espressioni convincenti, bei colori...
Un lettura che però non consiglio più di tanto, forse nel secondo volume tutto funzionerà meglio e credo che lo comprerò ma per ora più di 6½ non mi sento di dargli.

ps. Ho recentemente scoperto che ha lanciato una campagna su KickStarter per un reboot di BRIGADE che, ovviamente, ha raggiunto e superato la somma richiesta (da 17k a 26k) ancora prima di finire (mancano 6 giorni).

Commenti

Post popolari in questo blog

Questa volta NON è passato un anno...

...dall'ultimo post anche se il blog mi pare morto, più che altro perché non mi va di scrivere (roba davvero troppo personale) e uso più che altro l'app JOURNEY (per questo, anche se non sempre).

Devo dire che questi ultimi 2 anni no sono stati il top e il 2016, con papà in ospedale, abbastanza uno schifo. E alla depressione si aggiunge il procrastinare, la pochissima voglia di fare (a casa), l'odio per il lavoro e, forse, la vita.

Chissà come andrà a finire ma per ora non sono proprio sui binari giusti.
Devo però ammettere che scrivere, e scrivere anche qui, mi piace sempre molto, molto di più se lo faccio dalla tastiera e non da una virtuale.
Un po' come il disegnare, che mi piace sempre e mi da sempre molta gioia.
Mi metto su un tè e poi vediamo che fare stanotte. 

At last ferie

Finalmente ferie.
Sono ormai 2 mesi che non penso ad altro.
Sarà che sto invecchiando (err...), sarà che sono stanco, ma proprio non ce la facevo più.
E pensare che ora mi sto già preoccupando che finiranno prestissimo...

..in realtà la questione sta proprio nel lavoro, che al momento non mi appaga per nulla.
Ho una certa paura ad affrontare situazioni di cui mi mancano nozioni, ho paura di dover fermarmi di più la sera, ho paura delle scadenze razzo che mi obbligano a fare delle scelte che in situazioni tranquille non prenderei.
Insomma, necessito di ricarica.

Anche con il parkour sono leggermente recesso... prima la botta al piede che mi ha quasi bloccato per due mesi, poi il super caldo che mi demolisce, poi straordinari che non finivano e quindi ore di sonno da recuperare.
Uff.. staccare.

Ho ripreso in mano la voglia di tornare a disegnare seriamente - questa va e viene senza avvertire - e di farci la mia prima fonte di mio reddito.
Mi manca solo una Buona idea e lo slancio.
Dovrei anche stu…

Un altro passetto

Buone nuove sul lavoro. Da un lato forse c'è un interessante (ma breve) collaborazione in attesa di approvazione, dall'altra ho firmato la lettera di intenti per la sede nuova. Insomma, presto si ricomincia a darci dentro.
L'altro giorno, invece, calcolando le mie crescite mi sono reso conto di non aver valutato sul mio LIVE PLAN l'angolo del impatto ambientale. Sto adottando la mia casa di piccoli sistemi di risparmio energetico e di risorse e questo merita un punto in più nella mia scala. Per il consumo dell'acqua ho inserito degli spezza acqua e per limitare lo spreco dell'energia elettrica, delle lampadine fluorescenti. In effetti non è molto e probabilmente in un altro momento mi sarebbe sembrato poco, ma adesso ogni volta che ci penso mi sento bene.
Questa sera ho anche finito l'ottimo videogioco di KING KONG, ho passato 2 ore buone questa domenica superando l'ultimo livello. Il game design è discreto (più che altro ripetitivo, anche se con stile) m…