Passa ai contenuti principali

Le turles non tirano e i transformer che non si trasformano

Oggi altri giri per i regali di natale. 

Stasera ero al Toys center "vicino" a casa e, dopo aver fatto diversi giri nei centri di giocattoli, mi sono fatto alcune tristi idee su alcuni giochi.

La prima, i gormiti continuano a non vendere, direi (tk god). In realtà mio figlio Mattia ne ha voluto uno dal nonno, e pure bello grosso, ma se non fosse stato per il fatto che il materiale mi ha convinto come anche le rifiniture e che ha le mani(!!!), i vecchi modelli erano delle monnezze senza, devo dire che sarebbe rimasto lì. Ma la cosa che mi ha colpito è che le action figure erano tutte sugli scafali. Odddio, non che io abbia seguito i dati di vendita o che abbia girato tutti i negozi di Italia, ma questa è la mia impressione nel vedere tutte queste scatole ancora esposte (il 22 dic.).
Idem per i vari Ben10, vero che ce ne sono 8000 ma gli scavali non vengono svuotati come mi aspetterei (voglio dire: io li vorrei tutti). Certo che i prezzi degli action figure sono davvero alti e esagerati, a mio avviso, ma il design e la varietà mi colpisce sempre, sarà anche colpa dell'art director Dave Johnson (almeno per la prima stagione, poi non saprei).

La seconda cosa che mi ha colpito è che le TMNT non vendono. Non c'è un razzo da fare, rimangono lì. In giro per il web pare che abbiano un seguito pazzesco (forse più all'estero...) ma probabilmente il non avere una serie a cartoon davvero forte (forse l'ultima in 3d ma non l' ho vista, di sicuro non quella che sono nel futuro..) non aiuta nelle vendite. Però alcuni mezzi e la quantità di gadjet che hanno non è affatto male e, seppur a prezzo scontato, super moto trasformabili, versioni super accessoriate, furgoni apribili.. tutti lì. E la cosa mi dispiace un sacco.

La terza, e ultima: ma quanto ca**** fanno i nuovi trasnformer? Ora: ce ne sono anche qui 12000 tipi diversi. E la versione del film "normale" (dal design del razzo e affatto piacevole, a mio avviso), a quelli super deformed, ai PRIME, passando per quelli tipo animali ma non della serie ufficiale fino a tutta una serie di non traformabili che al massimo fanno fuoriuscire cannoni e mitra. Ecco: ma che razzo li fanno a fare i transformer NON trasformabili? Una volta andavi al negozio e volevi o il camion o la lamborghini o l'aereo o la radio.. ma tutti erano versione robot e versione mezzo/accessorio. No, adesso non si può fare più. Addirittura ci sono versioni con il mezzo chiuso che premendo, dal tetto tipo esce la versione robot ma senza gambe, come se fosse il pilota. Oppure in versione doppia, c'è la macchina E il robot già trasformato (pigri..) o ancora la pista delle macchinine dei transformer (con bumblebee e un altro) ma che sono praticamente delle hotwheels qualsiasi. Una porcheria.

Una cosa è certa: entrare in questo negozi è entrare in un vortice di confusione e indecisione che ti fa ancora una volta apprezzare i tempi di quando eri bambini,  sfogliavi topolino con i suoi spot e da lì sceglievi un master o un transformer (tra pochi, non 10.000 diversi) sperando che arrivasse proprio quello.

Commenti

Post popolari in questo blog

Questa volta NON è passato un anno...

...dall'ultimo post anche se il blog mi pare morto, più che altro perché non mi va di scrivere (roba davvero troppo personale) e uso più che altro l'app JOURNEY (per questo, anche se non sempre).

Devo dire che questi ultimi 2 anni no sono stati il top e il 2016, con papà in ospedale, abbastanza uno schifo. E alla depressione si aggiunge il procrastinare, la pochissima voglia di fare (a casa), l'odio per il lavoro e, forse, la vita.

Chissà come andrà a finire ma per ora non sono proprio sui binari giusti.
Devo però ammettere che scrivere, e scrivere anche qui, mi piace sempre molto, molto di più se lo faccio dalla tastiera e non da una virtuale.
Un po' come il disegnare, che mi piace sempre e mi da sempre molta gioia.
Mi metto su un tè e poi vediamo che fare stanotte. 

At last ferie

Finalmente ferie.
Sono ormai 2 mesi che non penso ad altro.
Sarà che sto invecchiando (err...), sarà che sono stanco, ma proprio non ce la facevo più.
E pensare che ora mi sto già preoccupando che finiranno prestissimo...

..in realtà la questione sta proprio nel lavoro, che al momento non mi appaga per nulla.
Ho una certa paura ad affrontare situazioni di cui mi mancano nozioni, ho paura di dover fermarmi di più la sera, ho paura delle scadenze razzo che mi obbligano a fare delle scelte che in situazioni tranquille non prenderei.
Insomma, necessito di ricarica.

Anche con il parkour sono leggermente recesso... prima la botta al piede che mi ha quasi bloccato per due mesi, poi il super caldo che mi demolisce, poi straordinari che non finivano e quindi ore di sonno da recuperare.
Uff.. staccare.

Ho ripreso in mano la voglia di tornare a disegnare seriamente - questa va e viene senza avvertire - e di farci la mia prima fonte di mio reddito.
Mi manca solo una Buona idea e lo slancio.
Dovrei anche stu…

Un altro passetto

Buone nuove sul lavoro. Da un lato forse c'è un interessante (ma breve) collaborazione in attesa di approvazione, dall'altra ho firmato la lettera di intenti per la sede nuova. Insomma, presto si ricomincia a darci dentro.
L'altro giorno, invece, calcolando le mie crescite mi sono reso conto di non aver valutato sul mio LIVE PLAN l'angolo del impatto ambientale. Sto adottando la mia casa di piccoli sistemi di risparmio energetico e di risorse e questo merita un punto in più nella mia scala. Per il consumo dell'acqua ho inserito degli spezza acqua e per limitare lo spreco dell'energia elettrica, delle lampadine fluorescenti. In effetti non è molto e probabilmente in un altro momento mi sarebbe sembrato poco, ma adesso ogni volta che ci penso mi sento bene.
Questa sera ho anche finito l'ottimo videogioco di KING KONG, ho passato 2 ore buone questa domenica superando l'ultimo livello. Il game design è discreto (più che altro ripetitivo, anche se con stile) m…