Passa ai contenuti principali

..e venne venerdì


Oggi è una bella giornata, c'è il sole, sembra primavera.
Ieri e oggi tutto bene, giornate filate lisce come l'olio - ieri, tra parentesi, c'è stato anche un bel colloquio.
Aria fresca...

Il progetto del fumetto si sta lentamente riplasmando, sono contento.
Ah, mi è venuto pure in mente che sto progettando un libro sul mio attuale lavoro. Sarebbe una specie di saggio delle mie esperienze dal tono ironico. Ci sto pensando dà un pò.. Possibile che lo faccio anche solo per me stesso, per rileggierlo un giorno nel futuro e farmi due risate. Ieri sera mi sono fatto una prima mappa mentale dei contenuti, in effetti mi accorgo di avere un sacco di cose da scrivere. Vedremo.

In sottofondo ho questa nuova canzone di Madonna, Hung Up. Non ho comprato nessun CD, ma la prendo direttamente dal suo sito.
Non è proprio il mio genere, io ascolto tutt'altro genere, eppure mi piace moltissimo e mi dà una cascata di energia.
Avete presente quando ascoltate una canzone e vi fa sentire LIBERI con il potere di fare qualsiasi cosa? Ecco, è quello che provo...

"Time goes by so slowly for those who wait,
no time to hesitate...
Those who run seem to have all the fun"
Dan--Dan--DanDanDan..
Uno spasso.

Commenti

Post popolari in questo blog

Indies alla riscossa: Rain World Alpha 150224 e il prototipo di Ninja Rising ver.C86

Rain World, in arrivo per quest'estate su STEAM dopo aver starvinto la campagna su KickStarter ($62.3k contro i $25K richiesti). Bellissima pixel art, vien voglia di disegnarne.

Si spera solo che sia effettivamente divertente - ho alcuni dubbi su alcune scelte ma as usual son pronto ad adattarmi ;).

E che dire del prototipo di Ninja Rising, qui in ver.C86 Prototype(UE4 version)? Per ora io dico: magnifico. Lo voglio su PC:

People of Parkour Ep. 5 | Father & Son

Così dovrebbe essere... ;)

Questa volta NON è passato un anno...

...dall'ultimo post anche se il blog mi pare morto, più che altro perché non mi va di scrivere (roba davvero troppo personale) e uso più che altro l'app JOURNEY (per questo, anche se non sempre).

Devo dire che questi ultimi 2 anni no sono stati il top e il 2016, con papà in ospedale, abbastanza uno schifo. E alla depressione si aggiunge il procrastinare, la pochissima voglia di fare (a casa), l'odio per il lavoro e, forse, la vita.

Chissà come andrà a finire ma per ora non sono proprio sui binari giusti.
Devo però ammettere che scrivere, e scrivere anche qui, mi piace sempre molto, molto di più se lo faccio dalla tastiera e non da una virtuale.
Un po' come il disegnare, che mi piace sempre e mi da sempre molta gioia.
Mi metto su un tè e poi vediamo che fare stanotte.