Passa ai contenuti principali

Lascia stare, è complicato

Il nostro gioco per divece iPod/iPhone, almeno come produzione interna, è (fortunatamente) saltato. Le esportazioni in flash di mini esempi sono stati tutti un disastro e non c'era tempo per fare altre prove.
Personalmente sono in parte contento: avere sulle spalle tutta sta responsabilità di fare un gioco in tutto sommato poco tempo su una tecnologia che, mi pare, faccia acqua sarebbe stato un suicidio assicurato.
Cmq sia, l'esportazione richiede un bel po' di pratica, ammesso che abbia in effetti senso per cose animate e interattive come possono essere i videogiochi, o anche animazioni.
E a tal proposito, questa sera mi stavo leggendo la mini guida per fare le applicazioni iPhone con la CS5. Quella ufficiale, dal sito adobe, da qui.

É bello notare cosa sconsigliano di fare (in ordine sparso) - occhio che il pdf è lungo e qui sono segnati alcuni punti chiave che, ovviamente, andrebbero ampliati, ma cmq rendono bene l'idea:
  • evitare di usare per il disegno diretto con la classe Graphics
  • praticamente evitare gli enterframe
  • evitare la propagazione di eventi se non necessari
  • evitare le maschere e i scrollrect (rallentano l'accellerazione hardware se attivata)
  • cachere tutto in bitmap, ma non su oggetti che si aggiornano spesso (tipo TextFields)
  • praticamente niente animazioni in timeline
  • animazioni andrebbero fatte con le matrix
  • evitare di usare filtri
  • evitare di usare i blend mode
..per non parlare poi dell'ottimizzare tutto, riusare gli oggetti magari con l'obj pooling e via così.
Ovviamente molte cose andrebbero fatte anche nel comune lavoro quitidiano, almeno per avere un lavoro pulito e funzionale. Diamine, alcuni sito che faccio richiedono un sacco di ottimizzazioni ed è pure bello destreggiare e imparare tutti questi segreti.
Eppure credevo fosse decisamente agevolato il passaggio tra swf e app.
Insomma, tra le righe io ho letto un bel:«..lascia stare».
Che sia il caso di impararsi un po' di obj-c?

Commenti

Post popolari in questo blog

Questa volta NON è passato un anno...

...dall'ultimo post anche se il blog mi pare morto, più che altro perché non mi va di scrivere (roba davvero troppo personale) e uso più che altro l'app JOURNEY (per questo, anche se non sempre).

Devo dire che questi ultimi 2 anni no sono stati il top e il 2016, con papà in ospedale, abbastanza uno schifo. E alla depressione si aggiunge il procrastinare, la pochissima voglia di fare (a casa), l'odio per il lavoro e, forse, la vita.

Chissà come andrà a finire ma per ora non sono proprio sui binari giusti.
Devo però ammettere che scrivere, e scrivere anche qui, mi piace sempre molto, molto di più se lo faccio dalla tastiera e non da una virtuale.
Un po' come il disegnare, che mi piace sempre e mi da sempre molta gioia.
Mi metto su un tè e poi vediamo che fare stanotte. 

Indies alla riscossa: Rain World Alpha 150224 e il prototipo di Ninja Rising ver.C86

Rain World, in arrivo per quest'estate su STEAM dopo aver starvinto la campagna su KickStarter ($62.3k contro i $25K richiesti). Bellissima pixel art, vien voglia di disegnarne.

Si spera solo che sia effettivamente divertente - ho alcuni dubbi su alcune scelte ma as usual son pronto ad adattarmi ;).

E che dire del prototipo di Ninja Rising, qui in ver.C86 Prototype(UE4 version)? Per ora io dico: magnifico. Lo voglio su PC:

People of Parkour Ep. 5 | Father & Son

Così dovrebbe essere... ;)